Biologico, Naturale, Organico ed Ecologico

Condividi

Nella vita di ogni giorno ci troviamo spesso davanti a uno di questi termini che  possono essere riportati ad esempio sui cibi al supermercato o che possiamo trovare sulle etichette di abiti o di taluni oggetti. Altre volte sono riferiti a procedure attuate in agricoltura o nella lavorazione di materiali.

BIOLOGICO

Per quanto riguarda l’ agricoltura biologica l’uso dei pesticidi, antibiotici, diserbanti, insetticidi e anticrittogamici sono banditi e se proprio necessari, sono soggetti a rigorose restrizioni. Inoltre sono vietati gli organismi geneticamente modificati (OGM) I terreni delle coltivazioni biologiche vengono inoltre concimati con compost organici e letame.

Le pratiche di agricoltura biologica hanno molti vantaggi: 

  • riducono l’inquinamento
  • salvaguardano le falde acquifere
  • riducono il consumo dell’acqua
  • riducono l’erosione del suolo
  • aumentano la fertilità del suolo
  • fanno risparmiare energia

L’agricoltura senza pesticidi salvaguarda inoltre gli uccelli, gli animali e le persone che abitano nelle vicinanze delle fattorie o aziende agricole.
Anche l’allevamento degli animali con metodo biologico segue rigide direttive.

Nel bestiame da carne è escluso l’uso di antibiotici e di ormoni della crescita e l’alimentazione degli animali si basa su mangimi non trattati chimicamente.

Carne e latte biologici sono più ricchi di alcuni nutrienti.
I risultati di uno studio europeo del 2016 mostrano che i livelli di alcune sostanze nutritive, come gli acidi grassi omega-3, erano più alti del 50% nella carne e nel latte biologici rispetto alle versioni allevate convenzionalmente.



NATURALE

Un prodotto è naturale quando contiene sostanze di derivazione vegetale, animale e minerale mentre è biologico quando una determinata percentuale del prodotto è costituita da sostanze naturali derivanti da agricoltura biologica e quindi senza OGM, senza concimi, fertilizzanti, mangimi e pesticidi chimici e senza sostanze tossiche, allergizzanti e potenzialmente dannose per la nostra salute e l’ambiente.

Questa è la differenza fondamentale tra i due termini, naturale e biologico.

I prodotti biologici hanno ottenuto una certificazione che attesta che è presente una determinata percentuale di materiale biologico e che ogni fase di produzione e lavorazione rispetta determinati standard qualitativi, inoltre sono imposte regole molto restrittive sull’uso di sostanze chimiche e sono prodotti cruelty free: non sono stati fatti esperimenti o test su animali.

I prodotti certificati naturali hanno invece ottenuto una certificazione da un ente indipendente riconosciuto a livello legislativo, che attesta che il prodotto contiene una certa percentuale (almeno il 10% nel caso di cosmetici) di sostanze naturali pure e che per il resto contiene solo sostanze ottenute tramite la sintesi o trasformazione di sostanze naturali.

Spesso l’industria e il marketing hanno fatto largo uso di etichette e pubblicità fuorvianti che abusano della parola naturale allo scopo di far apparire il prodotto come sano.

ORGANICO

Un prodotto organico è costituito da sostanze organiche e contiene quindi al suo interno ingredienti di origine vegetale o animale.
Le sostanze organiche presentano nella loro struttura molecolare atomi di carbonio e idrogeno e costituiscono tutti gli esseri viventi, animali e vegetali.
Spesso il termine “organico” viene tuttavia utilizzato in maniera impropria nel linguaggio corrente, quando si vuole indicare un prodotto “biologico”.

Questa piccola incorrettezza dipende dal fatto il termine “biologico” in inglese si traduce con “organic”.

ECOLOGICO

Un prodotto ecologico è un prodotto ecosostenibile, mira cioè a preservare la qualità dell’ambiente, ed è anche ecocompatibile, cerca cioè di contenere l’impatto negativo sull’ambiente, a ristabilirne l’equilibrio  e a ridurre il consumo di sostanze chimiche, di acqua e di energia.

La differenza tra prodotto biologico ed ecologico è che nel caso di prodotto biologico siamo sempre a un livello di qualità e controllo maggiore.

Il prodotto biologico è un prodotto ecologico, in quanto per ottenere la certificazione devono essere rispettati elevati standard in tutto il ciclo di vita del prodotto, inoltre nella sua produzione non solo è limitato ma è proprio vietato l’uso sostanze chimiche, tossiche o inquinanti e OGM.

Disclaimer: in quest’articolo sono presenti banner di affiliazione a scopo commerciale.

 

TRATTO DA: https://www.naturalogico.it/differenza-tra-biologico-naturale-organico-ed-ecologico/

 

Posted in Uncategorized.